Laicato Domenicano > Dossier Documenti > Promotore Generale del Laicato > Nominato il nuovo Promotore Generale del Laicato

Nominato il nuovo Promotore Generale del Laicato


Il Maestro dell'Ordine, Fr Gerard Timoner III, ha nominato Fr Juan Ubaldo López Salamanca op, promotore generale dei laici

Fr Juan Ubaldo è un figlio della Provincia di San Luis Bertrán della Colombia e succede a Fr Rui Carlos Antunes e Almeida Lopes op, che ha appena completato il suo mandato.

Fr Ubaldo è nato a Bogotá (Colombia), è entrato nell’Ordine dei Predicatori nel 2000, ha preso l’abito nell’anno seguente e ha fatto la sua prima professione religiosa il 2 febbraio 2002, per confermarlo solennemente nel 2006. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale in Luglio 2007.

Ha studiato contabilità pubblica presso l’Università Jorge Tadeo Lozano di Bogotà; Ha conseguito una laurea in teologia sacra presso l’Università Pontificia Bolivariana de Medellín, una laurea in filosofia con specializzazione in pensiero politico ed economico e un master in pedagogia presso l’Università Santo Tomás de Colombia.

Era un missionario nell’isola di Aruba (Antille olandesi), priore del convento di Santo Domingo de Guzmán de Tunja, maestro dei prenovizi, amministratore fiduciario della provincia. All’Universidad Santo Tomás de Colombia, è stato Rettore Generale, Vice Cancelliere Amministrativo e Finanziario presso la Sede di Villavicencio, professore del Dipartimento di Studi umanistici e dell’area delle scienze economiche e amministrative e membro del gruppo di ricerca nella linea di Sviluppo umano collegato alla Facoltà di Economia attraverso il Louis Joseph Lebret Center for Economics and Humanism Studies. Era presidente della rete delle università cattoliche della Colombia.

“Assumo l’incarico di Promotore Generale dei Laici con l’obiettivo di continuare a incoraggiare i giovani e le fraternità che compongono i laici domenicani e coloro che desiderano conoscere e rafforzare il carisma e la spiritualità dell’Ordine dei Predicatori presso servizio della Chiesa ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.